About

Portrait , Fashion and Glamour photographer

 Photo credits, 2000.

Photo credits, 2000.

Lino di Lernia nasce a Milano nel 1960. Durante l’adolescenza, fortemente attratto da tutto ciò che è Immagine, comincia a documentare la sua vita attraverso la macchina fotografica e per gli amici è fin da subito il Fotografo, quello che ha sempre nello zaino lo strumento per congelare istanti, tratteggiare ritratti, condividere ricordi .
Dopo la maturità, sognando di diventare un reporter che gira il mondo raccontando l’attualità attraverso gli scatti, annuncia in famiglia il desiderio di iscriversi ad una scuola di fotogiornalismo ma la cosa non piace e non viene accettata e da qui la scelta forzata degli studi in Economia Aziendale. A 25 anni intraprende il proprio percorso lavorativo con conseguente carriera prima manageriale e poi imprenditoriale di successo . Ma la Fotografia, prevalentemente declinata sul Ritratto, rimane la grande passione di vita anche se, per ovvie ragioni di tempo, limitata a pochi ambiti di vita privata, tempo libero, viaggi . E da sempre la sua giornata termina sfogliando e ammirando le immagini di quelli che considera i grandi Maestri della fotografia soprattutto di Ritratto, Moda e Nudo: Steve McCurry, Herb Ritts, Peter Lindbergh, Helmut Newton, Richard Avedon, Cecil Beaton, Robert Capa, Fabrizio Ferri, Paolo Roversi, Guy Bourdin, Giovanni Gastel, Frank Horwat, Mario Sorrenti, Gian Paolo Barbieri.
Nel 2015 apre un suo studio fotografico che vuole essere non solo uno spazio per scattare ma e soprattutto un luogo di incontro tra appassionati dove confrontarsi, sperimentare ed elaborare nuove idee artistiche e progettuali.
Nel 2016 entra a far parte dell’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti.